Di canto in canto... 2009

"di canto in canto… 2009"
il nuovo CD del Coro Lavaredo
 
 
 
 
Per festeggiare i suoi 45 anni di attività, il Coro Lavaredo di Padova ha dato vita a questo nuovo C.D.
‘Di canto in canto... 2009’ è il suo titolo: il vagabondare di canto in canto è quello che, da molti anni, usa fare il Coro Lavaredo. Non c’è, infatti, una tematica specifica nel nostro cantare. Il canto di ispirazione popolare rimane pur sempre il preferito, come testimoniano molti dei canti di questo C.D.: canti popolari provenienti da varie Regioni.
Ma il Coro Lavaredo non teme di inserire nel proprio repertorio anche canti d’autore, e d’autore contemporaneo, opportunamente elaborati in veste corale.
Citiamo ‘Uomini soli’, dei Pooh, che ci ha dato una grande soddisfazione: la nostra versione corale, infatti, è stata molto apprezzata dall’autore stesso della musica, Roby Facchinetti.
Citiamo ‘Marì Marì’, ‘La Casa del Sole’, brani che stanno suscitando entusiasmi e consensi.
Alcuni canti testimoniano, invece, eventi particolari della nostra vita corale.
Così, l’ospitalità resa ad un coro giapponese ci ha dato la possibilità di apprendere un brano di quella nazione: tale brano viene cantato parte nella lingua originale e parte in un libero testo italiano proposto da Luigi Zampieri, che ha anche cambiato il titolo originale, da‘Harukana Tomo-ni’ (All’amica lontana) in ‘Amor, mi piaci tanto’.
Così, l’incontro con un coro sardo ci ha suggerito di apprendere un canto popolare di quella regione, ‘Badde lontana’.
Con ‘Preghiera’, il Coro affronta la suggestiva tematica religiosa. ‘Gesù Bambino è nato’, invece, ci fa rivivere le emozioni del periodo natalizio, quando tutta la coralità si mobilita per festeggiare l’Evento che ha cambiato il corso della storia.
Questo C.D. presenta una particolarità: i primi otto canti sono stati registrati ‘dal vivo’, nel corso delle Rassegne che il Coro Lavaredo organizza, da molti anni, nel Teatro dell’Opera della Provvidenza S. Antonio di Sarmeola di Rubano (PD). Sono, come si dice, ‘live’, con le suggestioni che una tale registrazione comporta e con il particolare ‘pathos’ che pervade le esecuzioni, allorché ogni Coro canta davanti al proprio pubblico. I rimanenti sei canti, invece, sono stati registrati nello stesso ambiente, ma in assenza di pubblico.
 
Settembre 2009                                                                                            Il Coro Lavaredo di Padova

 

Brani contenuti nel CD:
 
1. IN PUNTO ALLA MEZZANOTTE
Popolare Val d’Ossola
Elaborazione di Mauro Zuccante - 02:22
2. SEI BELLA NEGLI OCCHI
Popolare laziale
Armonizzazione di Luigi Zampieri - 02:32
3. NO STA PIANDAR CATINETA
Canto di emigrazione
Armonizzazione di Luigi Zampieri - 02:08
4. CHI È CHE BUSSA ALLA PORTA
Popolare emiliano
Elaborazione di Paolo Bon - 01:42
5. DORMI, DORMI…
Ninna nanna russa
Armonizzazione di Luigi Zampieri - 01:53
6. GESÙ BAMBINO È NATO
Popolare Trentino – Valsugana
Armonizzazione di Giovanni Veneri - 01:51
7. MARÌ MARÌ
Testo di Mogol - Musica di G. Bella
Armonizzazione di Luigi Zampieri - 04:37
8. TU CHE M’HAI PRESO IL CUOR
Musica di Franz Lehar – Dall’Operetta ‘Das Land des Lächelns’
Armonizzazione di Luigi Zampieri - 03:53
9. PREGHIERA
Testo dai Salmi
Musica di Roberto Padoin - 03:34
10. AMOR, MI PIACI TANTO
Popolare giapponese.
Titolo originale: HARUKANA TOMO-NI (All’amica lontana)
Testo libero italiano di Luigi Zampieri - 03:43
11. LA ROSALINDA
Canto popolare diffuso in varie Regioni.
Armonizzazione di Luigi Zampieri - 03:06
12. BADDE LONTANA
Popolare sardo
Armonizzazione di Luigi Zampieri - 02:58
13. LA CASA DEL SOLE
The Animals – Testo italiano: Mogol-Pallavicini, V-Price
Armonizzazione di Luigi Zampieri - 03:06
14. UOMINI SOLI
Testo di Valerio Negrini – Musica di Roby Facchinetti (Pooh)
Armonizzazione di Luigi Zampieri - 03:27